Full Dance Experience. Laboratori e Warm Up aperti a tutti e tutte al Gender Bender 2018

Gender Bender 2018

con

BlaubArt Dance webzine


presenta

Full Dance Experience

BlaubArt Dance webzine è lieta di annunciare per il secondo anno la collaborazione con il Festival Gender Bender (a Bologna dal 24 ottobre al 3 novembre) per la realizzazione del progetto Full Dance Experience, un’occasione speciale per immergersi nella danza del Festival attraverso i BlauLab 4 GB, momenti laboratoriali accessibili a chiunque, e i Warm Up, appuntamenti gratuiti che permetteranno di sperimentare semplici passi di danza sotto la guida dei coreografi ospiti.

BlauLab 4 GB – Laboratori aperti a tutti e tutte

Immergiti in BlauLab per vivere da vicino la danza della nuova edizione del Gender Bender. Un progetto diviso in quattro laboratori aperti a danzatori, appassionati e a chiunque voglia approfondire le poetiche degli artisti.

bahoranA Way of Life – Shailesh Bahoran

«Crediamo che il talento sia in ognuno di noi, che si possa trovare ispirazione ovunque. Crediamo che l’unione faccia la forza». Le parole della compagnia ISH per presentare il laboratorio A way of life, un percorso educativo che combina breakdance, hip hop, beatbox, skate, danza e arti marziali.

26 ottobre 2018
h 10 – 12
Teatro del Pratello, via del Pratello, 53 (Bo)

«Alla fine, tutto è danza». È il motto di Shailesh Bahoran, coreografo della compagnia di danza ISH dal 2011, danzatore e breakdancer originale che ha creato una cifra stilistica unica contamindo varie discipline tra cui breakdance, hip hop, popping, locking e beatbox.

Progetto S – Mario Coccetticoccetti


Come nasce l’empatia che si instaura tra due sconosciuti? Come affrontiamo le paure, le insicurezze? Su questo terreno di indagine Mario Coccetti crea un laboratorio che unisce mente, corpo, emotività, e pone le basi per una “narrazione fisica” squisitamente naturale, onesta, personale.

28 ottobre 2018
h 10 – 12
Tripura Sundari, via Nazario Sauro, 1/2 (Bo)

Coreografo della Compagnia della Quarta, Mario Coccetti conduce un’indagine sulla “Dignità Umana”. La sua ricerca miscela danza, musica, teatro fisico, emotività e ironia, per esplorare il processo che aiuta l’individuo a trovare dentro di sé le risorse che conducono alla salvezza interiore.

bersani_unicornSeeking Unicorns in Bologna – Chiara Bersani

Un branco di unicorni, un polifonico esercito di creature mosse dal comune desiderio di affermare la propria presenza nel mondo. Il laboratorio di Chiara Bersani si muove dall’idea di corpo come entità percettiva, dell’altro come magnete, dalla rivoluzionaria manipolazione delle distanze tra gli individui.

30 e 31 ottobre 2018
h 15 – 17
Spazio Danza, via Cincinnato Baruzzi, 1/2a (Bo)

Chiara Bersani, attiva nella danza e nella performing art, conduce una ricerca sul concetto di Corpo Politico da cui sono nati Tell Me More e Goodnight, Peeping Tom. Vincitrice del premio Prospettiva Danza 2012, collabora con Riccardo Buscarini, Alessandro Sciarroni, Matteo Ramponi, Marco D’Agostin.

dohertyWelcome to the Chaos – Oona Doherty

Un viaggio nell’improvvisazione. Il laboratorio di Oona Doherty parte con un riscaldamento yoga per approfondire poi un lavoro per immagini e sensazioni (cemento, pavoni bianchi, miele di Manuka, magma e caos) che trasporta i partecipanti verso nuovi stati emotivi.

3 novembre 2018
h 10 – 12
Teatro del Pratello, via del Pratello, 53 (Bo)

La coreografa irlandese Oona Doherty, autrice di Hope Hunt & the Ascension into Lazarus, vanta diversi premi e collabora con varie compagnie di teatrodanza. Usa il suo immaginario (miele, cemento, caos) ispirandosi ad artisti come Caravaggio, Francis Bacon e Jackson Pollock.


PREZZI:

  •  20 euro (15 con tessera GB e BlaubArt) + 8 euro tessera assicurativa per chi non possiede tessera culturale sportiva Aics
  • Laboratorio di 2 giornate con Chiara Bersani 45 euro (35 con tessera GB e BlaubArt) + 8 euro tessera assicurativa per chi non possiede tessera culturale sportiva Aics


Posti limitati

Per info e iscrizioni:

info.blaulab@gmail.com
(oggetto: Laboratori GB e nome dell’artista)

347 2977551
(chiamate, Sms e WhatsApp)


 

Sandvold

Dance to Meet you – Warm Up

Warm Up significa riscaldarsi. Dance to meet you, organizzato da BlaubArt per il festival Gender Bender, è il momento in cui prepararsi corporalmente e visivamente agli spettacoli, sperimentando con gli artisti brevi e semplici pillole coreografiche poco prima della messa in scena. Un modo per conoscere, conoscersi e mettersi alla prova.

I warm up sono a ingresso libero, si svolgono prima degli spettacoli e hanno una durata di circa 20 minuti:

  • lebrunWarm Up con Shailesh Bahoran
    26 ottobre 2018, h 19, DAMSLab,
    Piazzetta P. P. Pasolini, 5/b (Bo)
  • Warm Up con Thomas Lebrun
    27 ottobre 2018, h 20.30, Teatri di Vita,
    via Emilia Ponente, 485 (Bo)
  • Warm Up con Hilde Ingeborg Sandvold
    2 novembre, h 18.30, MAMbo,
    via Don Giovanni Minzoni, 14 (Bo)


Posti limitati

Per info e iscrizioni gratuite:

info.blaulab@gmail.com
(oggetto: Warm up e nome dell’artista)

347 2977551
(chiamate, Sms e WhatsApp)


 

Scopri qui il programma del Gender Bender

 


Organizzato da:
cropped-schermata-2016-01-07-alle-15-45-23gb_logo15_color

 


Partner:

logo-teatro-pratello

tripura sundari logo semplificato 2016 1Schermata 2017-06-05 alle 18.53.58

 

 

Possibilità di usufruire della convenzione
alloggio nel cuore della città
grazie a Guest House Cartoleria

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...